Torino, 1996: Premio SAVERIA RADICE 96 per la sezione poesia; FISAC-CGIL Torino (con una raccolta di poesie poi
confluita nella mia prima silloge pubblicata).

Bologna, 1999: premio letterario CITTA’ DELLE TORRI, per la silloge Lungo il crinale, 1998, Bastogi editrice Italiana.

Salò, 2008: concorso internazionale di poesia e narrativa Città di Salò 2008; premio della giuria consegnato da Alessandro Quasimodo per la silloge Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Fidenza, 2008: Premio Europeo di Arti Letterarie VIA FRANCIGENA; sezione libro edito di poesia, secondo classificato con la silloge Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Cava de’ Tirreni, 2008: premio letterario ” Città di Cava de’ Tirreni”; medaglia per la poesia inedita Al padre Omero, scritta nel 2007.

Roma, 2009: premio POESIA ROMANTICA (ESTRO-VERSO COMMUNITY ITALIANA AUTORI ARTISTI EDITORI); diploma di merito per la poesia inedita Primo giorno d’estate, scritta nel 2009.

Mestre, 2010: V Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “VOCI 2010”; Sezione Libro Edito di Poesia; Primo Classificato con il libro Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Mestre, 2011: VI Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “VOCI 2011”; Sezione Lingua; Primo Classificato con la lirica inedita Nel crepuscolo.

 

Rocca di Mezzo (Aq), 2014: diploma di merito (sez. A, poesie inedite) alla Prima Edizione del Premio Nazionale di Poesia 2014 “Mario Arpea“; sesto classificato con la lirica inedita Scabro diletto, scritta nel 2014.

Roma, 4/6/2015: premio ricevuto presso Palazzo Valentini in occasione del decennale della Rivista I FIORI DEL MALE, con la seguente motivazione:

Andrea Mariotti ha pubblicato la sua prima silloge poetica, Lungo il crinale, nel 1998; notevoli riconoscimenti ha fatto riscontrare il suo libro di poesie del 2007 Spento di sirena l’urlo, dove propone un accurato uso della rima e della metrica, nonché un importante lavoro sulla lingua. Nelle sue poesie si riscontra anche una particolare e suggestiva descrizione della natura. Oltre ad aver pubblicato libri di poesie, è soprattutto uno studioso e un intellettuale a “tutto tondo”: lo testimoniano il suo interesse per la filosofia, la musica, la pittura, e per la letteratura naturalmente. Nel corso degli anni si è distinto per le sue notevoli capacità critiche, in particolare la passione per Giacomo Leopardi lo ha fatto apprezzare come studioso del pensiero e della poesia leopardiana avendone analizzato e approfondito i molteplici aspetti. Numerosi suoi articoli, in particolare proprio su Leopardi e Pasolini, sono stati pubblicati nella Rivista I fiori del male , ed ha potuto in tal modo contribuire al valore che ha sempre contraddistinto questa Rivista. E’ il curatore di un sito letterario molto interessante, un vero “incrocio poetico”, dove ospita opinioni e confronti in particolare sulla poesia, la letteratura ma anche sul cinema o altre espressioni artistiche.

Dott.ssa Monica Martinelli, Redattrice della suddetta Rivista

 

Rocca di Mezzo (Aq), 9 agosto 2015: secondo classificato al Premio Nazionale Mario Arpea 2015 (II Ed.) nella sezione “editi” con la silloge Scolpire questa pace, Tracce Edizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.