Premiazioni

Torino, 1996: Premio SAVERIA RADICE 96 per la sezione poesia; FISAC-CGIL Torino (con una raccolta di poesie poi
confluita nella mia prima silloge pubblicata).

Bologna, 1999: premio letterario CITTA’ DELLE TORRI, per la silloge Lungo il crinale, 1998, Bastogi editrice Italiana.

Salò, 2008: concorso internazionale di poesia e narrativa Città di Salò 2008; premio della giuria consegnato da Alessandro Quasimodo per la silloge Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Fidenza, 2008: Premio Europeo di Arti Letterarie VIA FRANCIGENA; sezione libro edito di poesia, secondo classificato con la silloge Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Cava de’ Tirreni, 2008: premio letterario ” Città di Cava de’ Tirreni”; medaglia per la poesia inedita Al padre Omero, scritta nel 2007.

Roma, 2009: premio POESIA ROMANTICA (ESTRO-VERSO COMMUNITY ITALIANA AUTORI ARTISTI EDITORI); diploma di merito per la poesia inedita Primo giorno d’estate, scritta nel 2009.

Mestre, 2010: V Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “VOCI 2010”; Sezione Libro Edito di Poesia; Primo Classificato con il libro Spento di sirena l’urlo, 2007, Ibiskos Editrice Risolo.

Mestre, 2011: VI Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “VOCI 2011”; Sezione Lingua; Primo Classificato con la lirica inedita Nel crepuscolo.

 

Rocca di Mezzo (Aq), 2014: diploma di merito (sez. A, poesie inedite) alla Prima Edizione del Premio Nazionale di Poesia 2014 “Mario Arpea“; sesto classificato con la lirica inedita Scabro diletto, scritta nel 2014.

Roma, 4/6/2015: premio ricevuto presso Palazzo Valentini in occasione del decennale della Rivista I FIORI DEL MALE, con la seguente motivazione:

Andrea Mariotti ha pubblicato la sua prima silloge poetica, Lungo il crinale, nel 1998; notevoli riconoscimenti ha fatto riscontrare il suo libro di poesie del 2007 Spento di sirena l’urlo, dove propone un accurato uso della rima e della metrica, nonché un importante lavoro sulla lingua. Nelle sue poesie si riscontra anche una particolare e suggestiva descrizione della natura. Oltre ad aver pubblicato libri di poesie, è soprattutto uno studioso e un intellettuale a “tutto tondo”: lo testimoniano il suo interesse per la filosofia, la musica, la pittura, e per la letteratura naturalmente. Nel corso degli anni si è distinto per le sue notevoli capacità critiche, in particolare la passione per Giacomo Leopardi lo ha fatto apprezzare come studioso del pensiero e della poesia leopardiana avendone analizzato e approfondito i molteplici aspetti. Numerosi suoi articoli, in particolare proprio su Leopardi e Pasolini, sono stati pubblicati nella Rivista I fiori del male , ed ha potuto in tal modo contribuire al valore che ha sempre contraddistinto questa Rivista. E’ il curatore di un sito letterario molto interessante, un vero “incrocio poetico”, dove ospita opinioni e confronti in particolare sulla poesia, la letteratura ma anche sul cinema o altre espressioni artistiche.

Dott.ssa Monica Martinelli, Redattrice della suddetta Rivista

 

Rocca di Mezzo (Aq), 9 agosto 2015: secondo classificato al Premio Nazionale Mario Arpea 2015 (II Ed.) nella sezione “editi” con la silloge Scolpire questa pace, Tracce Edizioni.

Leave a Reply