virgilio

 

SCORRERE  LA  VITA

 

Dunque accadiamo.

Per altrui disegno

o caso. Ma deposti nella storia

per falchi o per colombe

sul dorso della terra

cogliamo amare bacche di fatica.

 

Il tempo inquieto sbalza

sbuffi di vento, il sole

è chiarità sonora.

Con una nube ferma all’orizzonte.

 

Eppure è dolce scorrere la vita.

 

poesia di Pasquale Balestriere, tratta dalla silloge Oltrefrontiera

 

P.s. vedi precedente poesia dell’autore nel presente blog in data 4/11/16

(nella foto -mia- L’Erma di Virgilio custodita nel museo romano della Centrale Montemartini …a/m)

 

Leave a Reply