BARBONA RIVESTITA

 

Barbona rivestita

di stracci d’apparenza

rovisto tra gli avanzi

di parole scartate

alla ricerca di sostanza.

Nel sottoscala della casa

a riparo dal ponte

faccio un mucchio

delle insolite sillabe

e lo rinserro

sulle spalle

nel sacco di stoffa.

Mischio

mescolo

mischio ancora

e sorteggio

ad una ad una

le parole della tombola

vincente.

 

poesia di Fausta Genziana Le Piane

 

p.s. la foto riprende un’opera dell’artista Doriana Onorati

indirizzo di Rete della poetessa fra i link amici nella home page del presente blog (a/m)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.