EUROPAINDANZA: PREMI, SPETTACOLI E OSPITI D’ECCEZIONE

 

Rebecca Bianchi vola al Canada All Star Ballet Gala

Susanna Salvi e Giacomo Luci vengono premiati a EuropainDanza

 

di Manuela Minelli

 

L’Accademia Nazionale di Danza, prestigioso e meraviglioso spazio nel cuore di Roma, a due passi dal Colosseo, ospita in questi giorni Europaindanza, manifestazione dedicata alla danza e alla formazione d’eccellenza che si rivolge agli stili della danza classica, contemporanea e moderna, ideata e curata da Alessandro Rende e Steve Lachance. Esibizioni, concorsi, lezioni, spettacoli, audizioni e premiazioni che coinvolgono personaggi provenienti da tutto il mondo della Grande Danza si sono svolte ieri e continueranno per tutta la giornata di oggi negli spazi dell’Accademia.

La Giuria, presieduta da Daniele Cipriani (Daniele Cipriani Entrateinement), consegnerà venti premi Europa in Danza 2017 ad artisti, docenti, giovani talenti e illustri personalità che si sono distinte nella danza.

Oggi alle ore 13.45 presso il Teatro Ruskaja dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma i solisti Susanna Salvi e Giacomo Luci danzeranno e ritireranno il Premio Europaindanza, International Dance Meeting, Premio al Merito per i ruoli interpretati nel Lago dei Cigni di Christopher Wheeldon al Teatro dell’Opera di Roma”.  I due solisti danzeranno il Grand Pas dal Pas de deux del III Atto de La bella addormentata di Jean-Guillaume Bart.

Sebbene slegato dalla manifestazione Europaindanza ricordiamo un altro grande riconoscimento che va alla Prima Ballerina del Teatro dell’Opera di Roma, Rebecca Bianchi che volerà al Canada All Star Ballet Gala Toronto, Ontario, voluto da Svetlana Lunkina, principal dancer del National Ballet of Canada. Il Gala appena tenuto presso il Sony Center for the Performing Arts, straordinaria sala che conta 3.200 posti, invita sedici Premier Ballet Stars, coinvolgendo otto tra le maggiori istituzioni internazionali: Royal Ballet, Stuttgart Ballet, National Ballet of Canada, American Ballet Theatre, Bolshoi Ballet, Royal Danish Ballet, San Francisco Ballet e Il Teatro dell’Opera di Roma. Il Gala è un’occasione per far conoscere alcuni talenti della danza classica e accendere i riflettori su una selezione di capolavori del repertorio del balletto classico del XIX e del XX secolo. Rebecca Bianchi danzerà con Friedemann Vogel, principal dancer del Stuttgart Ballet, il Pas de deux dal III Atto di Raymonda di Rudolf Nureyev ripresa da Patricia Ruanne e il Pas de deux dal II Atto de La Chauve-Souris di Roland Petit.

Il Sovrintendente Carlo Fuortes e la Direttrice del Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, Eleonora Abbagnato, dopo la nomina di Primo Ballerino conferita lo scorso mercoledì a Claudio Cocino al termine della prima rappresentazione de La bella addormentata di Jean-Guillaume Bart in scena al Teatro Costanzi fino al 15 febbraio, si dicono assai orgogliosi dei successi dei talenti del Teatro dell’Opera di Roma, delle opportunità d’oltreoceano e dei riconoscimenti che stanno arricchendo il percorso giornaliero di artisti, professionisti seri, desiderosi di crescere.

A Europaindanza saranno premiati inoltre  Laura Comi della Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma, Premio Speciale, per la formazione professionale della danza; il Dottor Carlo Tranquilli, Premio Speciale per la costante ricerca e supporto attraverso la medicina e la fisioterapia a favore del mondo della Danza; Stefanella Testa e Gabriella Gelpi, Premio Speciale, per oltre 50 anni di formazione di danza dedicata ai bambini attraverso il Centro di danza Mimma Testa; Stefania Di Cosmo, Premio al Valore Miglior Maitre du Ballet italiana; Gabriella Tessitore, Premio al Valore “Competenza e dedizione per la professione di docente di repertorio di danza classica presso l’Accademia nazionale di danza”.

 

P.S. Il suddetto scritto è riferito alla giornata di ieri, 12 febbraio (a/m)

 

 

Leave a Reply