PASQUA AD ISCHIA

 

Dopo la Tua resurrezione, il mondo

è una storia d’inizi, di rinascite.

Il Tuo passaggio

apre alla notte i suoi semi d’aurora.

Così nelle nere

acque del porto l’aliscafo in fuga

verso l’isole scava la sua striscia

di biancore. E vi scendono gabbiani

angelici con lunghe ali di gioia.

 

 

poesia di Renato Filippelli, dalla silloge Plenilunio nella palude (1997) ora in TUTTE LE POESIE, Gangemi Editore (2015)

 

 

P.s. auguri di Buona Pasqua a tutti i visitatori del blog (A/M)

 

 

Leave a Reply