Siamo lieti di divulgare (in allegato) il programma definitivo della

 

Scuola di alti studi

 

Natura naturans

Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive per un nuovo umanesimo

 

organizzata da

 

 

Centro studi sulla natura, l’umano e l’unità del pensiero

Accademia Vivarium novum

Laboratorio Leopardi

 

*   *   *   *   *

 

Villa Falconieri, Frascati (Roma)

27 ottobre – 3 novembre 2019

 

Scuola di alti studi Natura naturans. Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive. Per un nuovo umanesimo

 

Centro studi sulla natura, l’umano e l’unità del pensiero

Accademia Vivarium novum

Laboratorio Leopardi

 

Villa Falconieri, Frascati (Roma)

27 ottobre – 3 novembre 2019

 

Programma

 

Domenica 27 ottobre:

15:00 – 17:30  Accoglienza e presentazione della Fondazione mondiale per l’Umanesimo, dell’Accademia Vivarium novum e del “Centro studi sulla natura, l’umano e l’unità del pensiero”.

Luigi Miraglia (Direttore dell’Accademia Vivarium novum) – Pensieri e azioni per un nuovo Rinascimento – Presentazione del “Fondo Mondiale per l’Umanesimo”

17:30 – 18:30  Pausa caffè e visita della Villa Falconieri

18:30 – 19:30  Presentazione del tema e del programma della Scuola di alti studi su “Natura naturans – Della natura e della condizione umana: trasformazioni, problemi e prospettive” (per docenti e studenti iscritti)

Interventi di Novella Bellucci, Franco D’Intino e Luciano Boi

19:30 – 20:30  Concerto del coro Tyrtarion dell’Accademia Vivarium novum

21:00               Cena

 

Lunedi 28 ottobre:

8:30 – 9:00      Prima colazione

9:30 – 11:00    Amalio Marichalar (European Environment Foundation Basilea): Sobre sostenibilidad y cultura

11:00               Pausa caffè

11:30 – 13:00  Luigi Miraglia (Accademia Vivarium Novum): Natura duce utendum est

13:00 – 13:30  Discussione sulle lezioni

14:00               Pranzo

15:30 – 17:00  Giuseppe Mussardo (SISSA Trieste): A qualcuno piace freddo. Una breve storia della fisica delle basse temperature

17:00               Pausa caffè

17:30 – 19:00  Sergio Albeverio (Università di Bonn): La natura non lineare – matematica e fisica dei fenomeni estremi

19:00 – 20:30  Incontro seminariale, letture scelte e discussione (con G. Mussardo e S. Albeverio)

21:00               Cena

 

Martedì 29 ottobre (stessi orari):

Mattina:

  • Miguel Angel Granada (Università di Barcellona), “Libertas philosophandi nel Cinquecento: da Copernico a Galileo”
  • Ignazio Licata (Università di Palermo) “Osservare le nuvole, percorsi tra mappe e territori”
  • Discussione sulle lezioni

 

 

Pomeriggio:

  • Mauro Carfora (Università di Pavia), “Natura e conoscenza nella cosmologia moderna”
  • Carlo Ossola (Collège de France e Accademia dei Lincei), “Utopie fitomorfe”
  • Incontro seminariale, letture scelte e discussione (con L. Boi e Ignazio Licata)
  • 20:30 – 21:30  Concerto del coro Tyrtarion dell’Accademia Vivarium novum

 

 

Mercoledì 30 ottobre (stessi orari):

Mattina:

  • Guido Alliney (Università di Macerata), “La denaturalizzazione della volontà”
  • Olga Pombo (“Centro de filosofia” Università di Lisbona), “Infinite variety of nature and unity of science nature”
  • Discussione sulle lezioni

 

Pomeriggio:

  • Alberto Oliverio (Università Sapienza), “Determinismo e plasticità cerebrale”
  • Flavio Keller (Università Campus Bio-medico Roma), “La percezione delle emozioni”
  • Incontro seminariale, letture scelte e discussione (con Novella Bellucci e Antonio Rostagno)

 

  • 20:00 – Concerto dell’Ensemble di musica classica (Campus Bio-Medico Roma)

 

Giovedì 31 ottobre (stessi orari):

Mattina:

  • JamesLevine (Fondation Ipsen, Parigi), “Movement is life”
  • Piero Bevilacqua (Università Sapienza), “L’agricoltura industriale ignora la natura”

 

Pomeriggio:

  • Ignacio Armella Chávez (Accademia Vivarium Novum), “Ignorat Naturae potentiam qui illi non putat aliquando licere nisi quod saepius fecit (Sen.)”
  • Incontro seminariale, letture scelte e discussione (con Flavio Keller e Fabio Bentivoglio)

 

Venerdì 1° novembre (stessi orari):

Mattina:

  • Augustin Berque (Ecole de hautes études, Parigi), “Transhumanisme et cyborgie, ou recouvrance de la Terre?”
  • Giulio Maria Chiodi (Università Suor Orsola Benincasa, Napoli), “Coscienza liminare e ragion pratica”
  • Discussione sulle lezioni

 

Pomeriggio:

  • Carlos Lobo (Collège international de philosophie, Parigi), “Natura naturans formaliter spectata.  Considérations phénoménologiques sur les conditions et les limites de la mathématisation de la nature”
  • Giulio Ferroni (Università Sapienza), “Natura, spazio, tempo in Machiavelli”
  • Incontro seminariale, letture scelte e discussione (con Giulio Maria Chiodi e Luciano Boi)

 

  • 20:15 – Spettacolo teatrale del Gruppo teatrale dell’Accademia Vivarium novum

 

Sabato 2 novembre (stessi orari):

Mattina:

  • Antonio Rostagno (Università Sapienza), “Musica humana (Boezio), Reinmenschilche (Wagner) e la ‘sovrumana’ musica assoluta”
  • Massimo Natale (Università di Verona), “ ‘Non hai promesso né ingannato’: la natura di Andrea Zanzotto”
  • Discussione sulle lezioni

 

Pomeriggio:

  • Alberto Folin (Università Suor Orsola Benincasa, Napoli), “Leopardi: uomo e natura”
  • Antonio Moresco (Milano), “La letteratura nell’era dell’antropocene”
  • Lamberto Maffei (Scuola Normale Superiore, Pisa, e Accademia dei Lincei), “L’ambiente come terapia”
  • Discussione finale e prospettive

 

 

 

Contatti:

Accademia Vivarium novum
Villa Falconieri – Frascati (Roma)

Email: convegni@vivariumnovum.it
www.vivariumnovum.net

 

 

Leave a Reply