IL TRAMONTO DELLA LUNA

A 185 anni dalla morte del grande Recanatese, “lettura interiore” di Andrea Mariotti del canto leopardiano al seguente indirizzo (da incollare sul browser) : https://youtu.be/z-2K8J9aV0Y

4 commenti su “IL TRAMONTO DELLA LUNA

  1. Fiorella D’Ambrosio

    Davvero toccante, Andrea, la tua lettura interiore del canto XXXIII di Giacomo Leopardi, ”Il tramonto della luna”, definito “ultimo pianto della giovinezza”. Poesia schiettamente leopardiana, di cui hai reso la melodia lenta, elegiaca in un’atmosfera di serenità e di contemplazione poetica.

  2. andreamariotti Autore articolo

    Ti ringrazio sentitamente, Fiorella, con un caro saluto.

  3. marzia spinelli

    Molto bella, ispirata e sempre composta questa tua lettura, caro Andrea, del canto leopardiano tra i più intensi, musicalissimo e incredibilmente moderno!
    Un caro abbraccio.
    Marzia

  4. andreamariotti Autore articolo

    Ti ringrazio cara Marzia, gliela dovevo, al grande Recanatese, che ormai prossimo a morire, immagina i “lucidi torrenti” dell’ultima strofe del canto; ché sempre gli occhi dell’uomo cercano la luce, prima di chiudersi per sempre, come ci ricorda il Foscolo “Dei Sepolcri”. Un affettuoso abbraccio

    Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.