LONTANO LONTANO…

LONTANO LONTANO…   Lontano lontano si fanno la guerra. Il sangue degli altri si sparge per terra.   Io questa mattina mi sono ferito a un gambo di rosa, pungendomi …

UNA STUPENDA RILETTURA

Ricordo bene nell’estate del 2020 come un senso di vertigine all’improvviso, sul balcone di casa, seduto a rileggere, dal non vicino tempo della giovinezza, le pagine sublimi della “Leggenda del …

UNA SIGNIFICATIVA POESIA DI GIORGIO CAPRONI PER IL NATALE 2023 (“cliccare” qui)

ARIA DEL TENORE                                                                                                                                                 Andante,                                                                                                                                                un poco convulso.       Col fucile spianato. Ai ferri corti, ormai. Ciascuno dietro il tronco d’un leccio. Si spiavano. A …

UNA VITA CON LEOPARDI

Interessante evento, quello di ieri pomeriggio presso il Laboratorio Stefano Arata della Sapienza Università di Roma, per il fitto dialogo letterario fra Antonella Anedda (“Tutte le poesie”, Garzanti 2023) e …

SU BEATRICE CENCI

Davvero più che mai “stupenda e misera città” è Roma, con il suo traffico pazzesco e il suo attuale, crescente degrado, per dirla con un celebre verso di Pasolini che …

SULLA GERUSALEMME LIBERATA

Da poco ho concluso il terzo viaggio poematico dopo quelli degli anni precedenti dedicati alla DIVINA COMMEDIA (2021) e all’ORLANDO FURIOSO (2022): riferendomi alla GERUSALEMME LIBERATA, nello spirito, mi verrebbe …

IN MEMORIA

A Lilly                                                            “Non vive ei forse anche sotterra, quando                                                                         gli sarà muta l’armonia del giorno                                                                         se può destarla con soavi cure                                                                         nella mente dei suoi? Celeste è …